16/07/2008 Eventi
Nasce Banca Romagna Cooperativa
I soci di Romagna Centro e di Macerone hanno approvato la fusione per concentrazione delle due BCC. Nasce così Banca Romagna Cooperativa, la BCC più grande della Romagna e la terza della regione. La banca avrà 1.500 milioni di euro di montante (impieghi più depositi). In totale, gli sportelli saranno 24: 14 portati in dote da Romagna Centro e 10 da Macerone. In una prima fase i consiglieri saranno 18: 12 di Romagna Centro e 6 di Macerone. Fra sei anni il numero scenderà e si assesterà fra i 10 e i 15. Il direttore sarà Gualtiero Giunchi (Macerone) e presidente Luigi Mondardini (Romagna Centro). Ci saranno poi tre vice presidenti, due di Macerone che avrà anche quello vicario. Due dei tre sindaci revisori, invece, saranno di Romagna Centro, che avrà anche il presidente.





Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra