26/05/2008 Iniziative
Il Progetto Studio della BCC di Leverano
Il Progetto Studio della BCC di Leverano questo anno si è arricchito di un ulteriore appuntamento: una convention sui temi Utopia della Pace e Negazione di ogni sfruttamento minorile.
Destinatari dell’incontro, svoltosi il 23 maggio scorso, sono stati i giovanissimi studenti delle scuole secondarie di 1° grado di Leverano, Copertino, Salice Salentino e i giovani del liceo scientifico di Copertino e dell’Istituto Superiore “E.Vanoni” di Nardò.
“I temi che abbiamo proposto - osserva il presidente della BCC, Lorenzo Zecca - sono attualissimi e si prestano ad innumerevoli riflessioni anche da angolature diverse”. A guidare gli studenti, tre mediatori d’eccellenza: padre Gianni Capaccioni, missionario comboniano di lunga esperienza, la sorella Ilaria Decimo, ispettrice provinciale delle infermiere volontarie della Croce rossa italiana di Lecce, con esperienza in Iraq presso ospedali della Croce rossa internazionale, e il vice questore aggiunto Sandra Meo, dirigente dell’ufficio minori della Questura di Lecce. A moderare l’incontro ma, soprattutto, a farne una sapiente sintesi, la giornalista Sara Natilla, collaboratrice de Il Sole 24 Ore. La manifestazione finale di Progetto Studio si terrà il 29 maggio a Leverano, in Piazza Roma, con la partecipazione dei 22 segmenti scolastici aderenti all’iniziativa.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra