07/04/2008 Cultura
La Banca Don Rizzo di Alcamo e il Crocifisso di Gagini
Il 12 marzo scorso, presso la Chiesa Madre di Alcamo, in occasione della cerimonia di presentazione del Crocifisso di Antonello Gagini, restaurato con il contributo della Banca Don Rizzo, è stato presentato il “Quaderno di restauro” della Soprintendenza per i Beni Culturali di Trapani relativo agli interventi della BCC a favore del patrimonio storico, artistico e culturale del territorio alcamese.
Durante la cerimonia sono stati presentati anche gli altri interventi realizzati grazie al contributo della Banca Don Rizzo. Si tratta, in particolare, di un sistema di illuminazione e di alcune bacheche contenenti informazioni sulle opere, tradotte in quattro lingue. Inoltre, grazie alla collaborazione con la Stamperia regionale Braille e all’Unione Ciechi sarà possibile rendere fruibile questi beni anche ai non vedenti attraverso le schede scritte in braille.
“Questa è una grande iniziativa - afferma il presidente della Banca Don Rizzo, Giuseppe Mistretta - che testimonia l'interesse della BCC nei confronti dei non vedenti e dei turisti stranieri, un esempio di attenzione civile per rendere fruibile e per valorizzare i beni artistici e culturali”.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra