22/02/2008
Il Credito Cooperativo aderisce alla manifestazione per una Calabria diversa

Un appello per costruire una Calabria diversa. L’avevano fatto circolare a novembre su internet il Consorzio sociale Goel, Calabria Welfare e Comunità libere in concomitanza con la partenza del vescovo di Locri, Giancarlo Maria Bregantini, animatore della “rinascita” calabrese.

Il 1° marzo quell’invito a impegnarsi contro la ‘ndrangheta e le massonerie deviate darà vita a una manifestazione di piazza: “Dal sogno... una grande alleanza”. Questa volta però l’evento avrà portata nazionale. A organizzarlo e sostenerlo, infatti, non saranno solo le realtà della Locride, ma anche una cinquantina di associazioni e movimenti di tutta Italia e persino un Consiglio regionale, quello della Liguria, che ha già approvato una delibera per monitorare e combattere le infiltrazioni della malavita in bandi e concorsi pubblici.

Tra i promotori, a livello nazionale, ci saranno tra gli altri Federcasse (in rappresentanza del sistema del Credito Cooperativo e in collaborazione con la Federazione Calabrese delle BCC), Pax Christi, Acli, Libera, l’Associazione Botteghe del mondo e Ctm Altromercato, Greenpeace Italia, Legacoop e Rete Lilliput. Nel 2006, come si ricorderà, il Credito Cooperativo italiano aveva consegnato a monsignor Bregantini, vesvovo di Locri-Gerace, 130 mila euro raccolti a seguito dell’atto intimidatorio ai danni di una cooperativa del luogo.
Alla manifestazione si prevede una partecipazione numerosa, visto che all’appello, apparso sul sito di Goel (www.consorziosociale.coop), in poco più di tre mesi hanno già aderito 464 enti e 1.800 persone. L’obiettivo dell’evento: prevenire possibili atti di intimidazione contro le realtà calabresi che operano per il cambiamento, dimostrare la solidarietà del Paese a chi vive in situazioni difficili e allargare il movimento nato nella Locride al resto della regione e dell’Italia. Il consorzio Goel si è attivato per la raccolta delle iscrizioni e chi desidera prendere parte alla manifestazione può contattare il numero verde 800.91.35.40 o scrivere una mail ad agenzia@consorziosociale.coop.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra