04/02/2008 Iniziative
BCC Vicentino: spazio ai giovani di talento

Gian Luca Rana, figlio di Giovanni il “re dei tortellini”, è stato l’ospite d’onore della terza convention della BCC Vicentino. AD dell’azienda di famiglia, Rana ricopre dal 2005 la carica di presidente degli industriali veronesi. Ad ascoltarlo, oltre a tutti i dipendenti, collaboratori, amministratori, sindaci e probiviri della BCC, anche Massimo Calearo, numero uno degli industriali berici nonché presidente di Federmeccanica.

“Le persone determinano il risultato di qualsiasi sfida e i giovani di qualità possono realmente contribuire al successo dell’impresa a patto che si sviluppi una sinergia generazionale nel contesto lavorativo”, ha esordito Rana nel suo intervento. “Da quando sono in azienda – ha continuato - mi piace scoprire talenti, sia tra chi già lavora per noi sia anche in occasioni di frequentazione esterna, e quando trovo una persona fidata con capacità superiori alle mie la colloco al mio posto per passare ad occuparmi più precipuamente di altri settori di sviluppo dell’impresa”.