27/11/2007 Convegni
Convegno Ocse: il ruolo delle banche cooperative
“Il finanziamento dello sviluppo locale: capire il ruolo delle banche mutualistiche e cooperative”. Questo il titolo della conferenza internazionale organizzata dal Programma Leed dell’Ocse (che promuove l’innovazione nello sviluppo locale), assieme alla Delegazione interministeriale all’innovazione, alla sperimentazione sociale e all’economia sociale, al Gnc (Groupement National de la Cooperation) e con il contributo dell’Eurogroup Institut. All’evento, che si è tenuto a Parigi il 23 novembre scorso, ha partecipato, in rappresentanza del Credito Cooperativo italiano, il presidente di Federcasse, Alessandro Azzi, che è intervenuto nell’ambito della sessione Banche cooperative e sviluppo locale.
Scopo della conferenza è stato quello di mettere in luce il contributo delle banche cooperative allo sviluppo economico locale attraverso un’analisi delle loro caratteristiche identitarie, della loro missione “di servizio ai territori”, delle differenze tra questo settore e il settore delle banche commerciali, delle loro relazioni con la finanza alternativa e solidale. Nel corso della conferenza si è inoltre discusso della validità del modello cooperativo in rapporto agli altri modelli presenti nel settore bancario e finanziario, come anche delle sfide che il settore deve affrontare per trovare un equilibrio tra l’efficienza economica e la missione sociale, tra il localismo e il posizionamento sui mercati internazionali.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra