29/10/2007 Eventi
Settimane Sociali dei Cattolici Italiani. Tavola rotonda con il presidente Azzi

Il presidente di Federcasse, Alessandro Azzi, ha partecipato domenica 21 ottobre a Pisa alla Tavola rotonda conclusiva della 45^ edizione delle Settimane sociali dei Cattolici Italiani sul tema Quale futuro per il bene comune. Alla stessa Tavola rotonda, coordinata dal gesuita Pdre Michele Simone, il presidente della Fondazione per il Sud Savino Pezzotta, il giudice costituzionale Maria Rita Saulle e il magistrato Giuseppe Anzani.
Nel corso del suo intervento il presidente Azzi - unico esponente del mondo bancario invitato a partecipare, come nella precedente edizione (Bologna 2004) alle Settimane Sociali – ha affrontato, in particolare, i temi della finanza come elemento utile alla costruzione del bene comune; della razionalità economica in rapporto all’agire sociale in una chiave di promozione umana e culturale; della possibilità - attraverso la “finanza etica” - di definire percorsi di sviluppo a tutto campo, ben più ampi dell’agire strettamente economico.
L’invito, rivolto a Federcasse, ha assunto un rilievo particolare proprio in virtù dell’uditorio di fronte al quale si è potuto rappresentare l’essenza della cooperazione di credito e la sua funzione di mezzo di inclusione sociale. Le Settimane Sociali difatti, organizzati dall’ufficio Pastorale del Lavoro della Conferenza Episcopale Italiana, hanno visto l’attenta partecipazione dei massimi rappresentanti della stessa Cei e di buona parte del mondo imprenditoriale, economico ed istituzionale che si richiama agli Insegnamenti del Magistero della Chiesa.
Nei giorni dei lavori, da segnalare gli interventi e le relazioni, tra gli altri, dei professori Stefano Zamagni e Luigino Bruni che, sviluppando anch’essi il tema del “bene comune” hanno ricordato l’esperienza storica della cooperazione di credito di ispirazione cristiana, “del cui ruolo nello sviluppo economico del nostro Paese – ha detto in particolare Zamagni – non si dirà mai abbastanza”.
www.settimanesociali.it


Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra