24/10/2007 Eventi
BCC unica realtà bancaria alla Conferenza Italia-America Latina e Caraibi

Si è svolta il 16 e 17 ottobre, alla Farnesina, la “Terza Conferenza Nazionale Italia–America Latina e Caraibi. Insieme verso il futuro”, organizzata dal ministero degli Esteri, dall’Istituto Italo-Latino Americano e dal CeSPI. Si è trattato di un importante appuntamento, cui hanno preso parte la presidente del Cile, Michelle Bachelet, il presidente del Consiglio, Romano Prodi e numerosissime delegazioni di paesi del continente sudamericano e dei Carabi (dodici ministri degli esteri, cinque vice primi ministri e oltre un centinaio tra diplomatici stranieri e rappresentanti di organizzazioni internazionali). L’evento ha voluto sancire l’impegno del nostro governo a rilanciare le iniziative italiane verso l’America Latina.
Federcasse è stata invitata a partecipare alla sessione “Cooperazione Economica e Reti materiali e immateriali per l’Integrazione Latinoamericana”, nel corso della quale è stato possibile mettere in luce, portando la testimonianza del Credito Cooperativo italiano ed europeo e del nostro progetto Microfinanza Campesina in Ecuador, il valore della formula cooperativa e l’importanza delle reti materiali e immateriali, per favorire l’accesso al credito a fasce di popolazione tradizionalmente escluse ed innescando processi di sviluppo sociale che vanno oltre il semplice fatto economico.
Al di là dell’importante occasione, che ha permesso di illustrare l’impegno fattivo delle BCC-CR italiane di fronte ad autorità nazionali ed internazionali, l’interventodel Credito Cooperativo - come unica realtà bancaria presente e come unica testimonianza di un’iniziativa di cooperazione privata allo sviluppo - ha rappresentato un nuovo, significativo riconoscimento del valore della cooperazione di credito, nonché del contributo che il nostro sistema è in grado di dare alla diffusione dei principi della democrazia economica, della solidarietà sociale e della partecipazione.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra