22/01/2007 Sistema offerta
Nuove linee strategiche per Nolé

Piero Biagi, neo direttore di Nolé
Piero Biagi, neo direttore di Nolé

Il rafforzamento dei fornitori caratterizzati da un elevato standing e il potenziamento della rete con l’inserimento di agenti commerciali specializzati. Questi i due assi di sviluppo nel medio termine di Nolè (2.241 i contratti stipulati nel 2006 per un totale di 34.419.445 euro), l’azienda di noleggio controllata da Banca Agrileasing.

Le nuove strategie della società sono state illustrate dal nuovo direttore generale, Piero Biagi, dal presidente, Franco Ferrarini e dall'amministratore delegato, Lamberto Cioci. In particolare sono previste, nel medio termine, azioni di presidio del territorio quali l’incremento dei fornitori convenzionati e il potenziamento della rete con il reclutamento di nuovi agenti specializzati. Azioni, che saranno accompagnate da una rivisitazione dei settori merceologici in cui si svolge l’attività di Nolè.

L’avvio di queste linee strategiche sarà supportato da una revisione dei processi interni per garantire tempistiche più veloci. Così la modulistica contrattuale sarà semplificata e il processo di scoring reso più friendly use, ma allo stesso tempo più adeguato per una corretta valutazione del grado di rischio espresso dalla combinazione cliente-fornitore-bene.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra