10/01/2007 Finanza solidale
Fondazione Tertio Millennio, contributi a coop giovanili

112 mila euro ad una serie di cooperative sociali giovanili. È questo l’importo erogato dalla Fondazione Tertio Millennio-Onlus nell’ambito del programma “Laboratorio Sud”, finalizzato alla crescita ed alla diffusione dell’imprenditorialità giovanile nel Mezzogiorno.

È stato il Consiglio di Gestione della Fondazione, presieduto da Alessandro Azzi, nell’ultima riunione dello scorso anno, a definire entità ed allocazione dei contributi, che sono stati impegnati dopo adeguata istruttoria delle richieste pervenute alla Fondazione stessa.

Le cooperative erano state selezionate in collaborazione con le BCC partner del progetto, consentendo così l’attivazione di quella “rete” operativa che vuole individuare, in prima battuta, relazioni stabili e virtuose sul territorio. La Fondazione Tertio Millennio è quindi intervenuta integrando impegni di volta in volta già assunti dalle BCC o richiesti per il tramite dei “manager oltre frontiera” (ex dirigenti di BCC in pensione) che da due anni seguono stabilmente alcune cooperative giovanili al Sud nate con il contributo della Fondazione stessa ed in collaborazione con il Progetto Policoro della Conferenza Episcopale italiana.

Tra le cooperative che hanno ottenuto i contributi della Fondazione, la cooperativa “Valle del Marro” di Gioia Tauro che coltiva terreni confiscati alla mafia, la cooperativa “Arkè” di Ischia che svolge un servizio di teleassistenza agli anziani nelle isole di Ischia e Procida, la cooperativa “Proxima” di Ragusa che ha organizzato una casa famiglia per ragazze madri e minori in difficoltà. Il Programma “Laboratorio Sud”, che ormai ha attivato occupazione aggiuntiva per oltre un centinaio di giovani, proseguirà anche nel corso del 2007 auspicabilmente ampliando il numero delle BCC partner sul territorio.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra