04/10/2006 Economia e Finanza
Semestre positivo per Iccrea Banca

Augusto dell´Erba
Augusto dell´Erba

Il Consiglio di amministrazione di Iccrea Banca, controllata da Iccrea Holding, riunitosi sotto la presidenza di Augusto dell´Erba, ha approvato la relazione semestrale al 30 giugno 2006.

Questi alcuni dei dati più significativi della semestrale che è stata redatta secondo i principi contabili internazionali Ias/IFrs, mentre i dati riferiti al 30 giugno 2005 (qui riportati tra parentesi) sono redatti secondo le regole contabili previste nel D.Lgs. n. 87/92: utile di periodo a 17,6 milioni di euro(6 milioni di euro, con una crescita del 193%); margine d´interesse a 17,7 milioni di euro (15,9 milioni di euro); commissioni nette a 51,8 milioni di euro (44,8milioni di euro); margine di intermediazione a 88,9 milioni di euro (72,9 milioni di euro); utile dell´operatività corrente al lordo delle imposte a 30,6milioni di euro (12,3 milioni di euro); cost income pari al 73,5% (77,4%).

Il positivo andamento dei risultati economici testimonia che Iccrea Banca sta dunque consolidando ulteriormente la redditività e le condizioni di efficienza produttiva derivanti dalla propria attività caratteristica.

Conciliando i principi della prudenza operativa e del presidio dei rischi con l´ampliamento dell´attività di servizio alle Banche di Credito Cooperativo, l´ Istituto continua il proprio impegno di crescita dimensionale, incentrato da un lato sul consolidamento del livello di intermediazione creditizia e dei servizi tradizionali e dall´altro sullo sviluppo dei servizi innovativi e con più elevata capacità di creazione di valore.

In particolare, i risultati conseguiti evidenziano il rafforzamento di Iccrea Banca nel settore del sistema dei pagamenti.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra