05/05/2005 Eventi
Il Premio Unioncamere 2005 alla BCC di San Giorgio e Valle Agno

La Banca di Credito Cooperativo di San Giorgio e Valle Agno (Vicenza) ha vinto il Premio nazionale Unioncamere riservato alle migliori imprese che si sono distinte in Italia per innovatività, longevità e per l´attenzione ai temi della Responsabilità Sociale.
Il Riconoscimento verrà consegnato il 9 maggio a Roma nell´ambito della Terza Giornata dell´economia, alla presenza del presidente del Senato Marcello Pera, del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e del ministro per le Attività Produttive Claudio Scajola.

Tradizionale appuntamento di primavera, la giornata promossa da Unioncamere è occasione per la presentazione del Rapporto Italia (analisi dello stato dell´economia e delle sue prospettive) curato dal sistema della Camere di Commercio, sul quale si confrontano rappresentanti delle Istituzioni, del mondo politico, economico ed imprenditoriale.

La BCC di San Giorgio, costituita nel 1896 e che è prossima quindi ai 109 anni di vita, si è aggiudicata il riconoscimento nella sezione “Imprese longeve e di successo” per il lavoro svolto negli anni a favore del proprio territorio di competenza e per la qualità dei servizi offerti.

La BCC, infatti, nel 2003 ha conseguito – terza Banca di Credito Cooperativo in Italia – la Certificazione di qualità UNI EN ISO 9001. Al secondo posto, nella stessa sezione, si è classificata la Banca Popolare di Lodi.

Il riconoscimento sarà consegnato al presidente della BCC, Roberto Farina. Alla cerimonia interverrà, in rappresentanza dell´intero sistema del Credito Cooperativo, il direttore generale di Federcasse, Franco Caleffi.

Il Programma della Terza Giornata dell´economia

Unioncamere Nazionale
Roma, Piazza Sallustio 21
lunedì 9 maggio 2005, ore 10.00
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra