04/05/2004 Eventi
Il Credito Cooperativo al Premio Takunda. Vincere con la solidarietà

Takunda è il primo bambino dello Zimbabwe nato da madre sieropositiva trattata con la Nevirapina nell´ambito di un progetto Cesvi. La Nevirapina è un farmaco antiretrovirale che limita le possibilità di trasmissione verticale dell´HIV. Takunda, che nella lingua locale significa “Abbiamo vinto”, oggi è sano e il prossimo 9 maggio compie 3 anni.

Per festeggiare questa data il Cesvi, in collaborazione con la Provincia di Bergamo, ha istituito il “Premio Takunda. Vincere con la Solidarietà”.
Il suo intento è valorizzare quella solidarietà internazionale che crea l´autosviluppo attraverso il protagonismo delle popolazioni beneficiarie.

Il Credito Cooperativo è tra i finalisti con il progetto ¨Microfinanza Campesina in Ecuador¨.

Il Premio sarà assegnato il prossimo 10 maggio alle 21,00 presso il Teatro Donizetti di Bergamo.
La manifestazione sarà condotta da Francesca Senette; tra gli ospiti: Dario Ballantini, Lella Costa, Trio Medusa, Cristina Parodi.

Per informazioni:
tel. 02 20240810
e-mail segreteria@immaginazioneventi.it
il sito del Cesvi.


Il Progetto “Microfinanza e banche cooperative in Ecuador”
Federcasse, a nome delle Banche di Credito Cooperativo italiane, è capofila della partnership con Codesarrollo, una giovane realtà bancaria che sta promovendo la costituzione di un sistema finanziario etico alternativo in Ecuador.
Nel progetto, si offrono assistenza tecnica e finanziamenti per lo sviluppo della cooperazione di credito nel paese sudamericano promuovendo, attraverso la formula del microcredito, lo sviluppo delle popolazioni locali, soprattutto i più poveri, gli indios e i campesinos.

Codesarrollo è un sistema che poggia su centinaia di casse rurali, formali e non, che nelle comunità erogano credito di piccolissima e media entità, soprattutto in forma comunitaria attraverso “circoli di credito”. L´obiettivo: trattenere in loco la ricchezza prodotta, realizzando un´economia circolare che crei sviluppo nelle campagne e nelle aree marginali della città e offra un´alternativa - l´unica - ai chulqueros, gli usurai.
Per saperne di più visita il sito.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra