23/03/2004 Iniziative
Veicoli ecologici con la Cassa Rurale di Trento

Anche Trento è entrata a far parte delle città italiane che hanno problemi di inquinamento atmosferico. Un´ulteriore conferma arriva dai provvedimenti di divieto di circolazione che saltuariamente vengono esposti all´ingresso della città, volti a cercare di fermare la principale causa dell´inquinamento: auto, camion e motorini.

Sensibile alle tematiche ambientali, la Cassa Rurale di Trento ha deciso di contribuire al miglioramento della qualità dell´aria, mettendo a disposizione un sostanzioso plafond per favorire l´acquisto di veicoli ecologici.

La proposta si articola attraverso due diverse linee di finanziamento destinate a soci e clienti della Cassa Rurale.

Nella prima il credito serve per l´acquisto di un´automobile nuova o usata purché catalizzata (e in linea con le attuali normative “antinquinamento”) da parte di chi è attualmente in possesso di veicolo non catalizzato (da rottamare), oppure per sostenere le spese di installazione di impianti a gas metano o Gpl.

La seconda linea di credito serve invece per l´acquisto di un ciclomotore nuovo o di una bicicletta elettrica, con finanziamenti fino a 2.500 euro e una durata massima di 24 mesi.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra