12/03/2004 Iniziative
Sesto San Giovanni: il Comune socio della BCC

Fino ad oggi, tra tutte le BCC italiane, solo quella di Roma poteva contare nella propria compagine sociale il Comune.
L´ingresso di un nuovo socio rappresenta da sempre un momento ricco di significati, preceduto spesso da una relazione costruita nel tempo e basata sulla reciproca fiducia e condivisione dei
valori della cooperazione. “Anche in questo caso – ha detto la presidente della Banca sestese, Maria Bonfanti - non vi sono state eccezioni. Piano piano, con l´umiltà che ha sempre contraddistinto il nostro modo di operare, abbiamo lavorato con e per la città. Attraverso generazioni di soci e di amministratori, abbiamo investito sul territorio, condividendo gli sviluppi e le preoccupazioni della società civile. Questa nostra attività e questo nostro impegno ci viene oggi riconosciuto anche attraverso questo avvenimento”.

Da tempo la BCC di Sesto San Giovanni collabora, nel rispetto delle reciproche Istituzioni, con l´Amministrazione comunale, mettendo a disposizione la sua organizzazione e condividendo le informazioni che gli derivano dalla sua posizione di osservatorio, per così dire privilegiato. Inoltre, attraverso la preziosa collaborazione dei funzionari e degli impiegati comunali, la Banca ha cercato di promuovere servizi e prodotti che possano contribuire a migliorare la qualità della vita dei cittadini sestesi.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra