03/02/2004 Finanza solidale
BCC di Carugate: un mammografo all´ospedale, un convegno sulla sanità

In occasione del suo 50° anniversario di fondazione, la Banca di Credito Cooperativo di Carugate ha acquistato e ceduto in uso gratuito all´Ospedale Uboldo di Cernusco un mammografo di nuova generazione. Si tratta di una macchina molto sofisticata il cui costo si aggira intorno ai 160 mila euro.

È l´arma più efficace nella lotta contro il tumore della mammella poiché consente di effettuare la diagnosi precoce, ma non solo. Permette anche, in caso di necessità, di eseguire una biopsia in corso d´opera in maniera del tutto indolore.

La macchina, darà un netto impulso, sia qualitativo che quantitativo, al lavoro svolto dall´Unità Operativa di Radiologia dell´Uboldo, raddoppiando le attuali 2 mila radiografie l´anno. Ma non solo. Il nuovo mammografo consentirà all´Ospedale di mettere in atto un importante progetto di screening di massa (controllo mammografico in due tappe a distanza di due anni effettuato su un largo campione di utenti).

Entro la fine dell´anno tutte le donne tra i 50 ed i 70 anni, la fascia d´età in cui si è maggiormente esposte al rischio di tumore, residenti nei comuni di Cernusco, Carugate, Segrate, Pioltello, Rodano e Vimodrone verranno invitate, tramite una lettera personalizzata, ad effettuare il controllo gratuito presso l´Uboldo.

Il mammografo è stato consegnato ufficialmente all´Ospedale in occasione di un convegno su ¨ Il sostegno privato nei progetti sanitari pubblici¨, svoltosi lo scorso 20 novembre presso l´Auditorium “Don Enrico De Gasperi”.

Nella stessa occasione è stato presentato il progetto di screening di massa e sono stati approfonditi gli aspetti positivi della collaborazione tra pubblico e privato, perché l´esempio della BCC di Carugate sia di stimolo per altri attori economici privati che operano sul territorio.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra