21/01/2004 Convegni
Presentato il Rapporto sul credito e sulla ricchezza finanziaria delle imprese artigiane

Poco meno di 50.000 milioni di euro gli impieghi a favore delle imprese artigiane al 31 dicembre 2002 , pari al 4,9% dell´intero credito bancario al sistema delle imprese. Quota che sta a fronte di un peso economico dell´artigianato che realizza quasi il 14% del Pil, il 21 % dell´occupazione nelle imprese, il 18% dell´export.

Sono questi alcuni dei dati che emergono dal Rapporto sul credito e sulla ricchezza finanziaria delle imprese artigiane realizzato da Artigiancassa e presentato a Roma il 21 gennaio nel corso di un convegno organizzato da Artigiancassa in collaborazione con il Ministero delle Attività Produttive.

Il Rapporto, giunto alla ottava edizione, costituisce uno strumento di analisi e di approfondimento del comparto artigiano in Italia e dell´intera economia del Paese.


Nel corso del convegno sono stati analizzati, sulla base dei dati della pubblicazione, i temi legati alla creazione di valore del sistema artigiano e le tendenze e prospettive dell´artigianato e della piccola impresa. L´incontro ha visto la partecipazione del ministro delle Attività Produttive Antonio Marzano e del sottosegretario Giuseppe Galati.

Hanno inoltre preso parte ai lavori del convegno, tra gli altri, il preside della facoltà di economia dell´Università di Roma Tor Vergata Luigi Paganetto, il sociologo Domenico De Masi, il presidente del CNA Ivan Malavasi ed il vice presidente di Confartigianato Tullio Uez.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra