06/11/2003 Finanza solidale
Dedicata all´ambiente la Terza Giornata nazionale della Finanza Etica e Solidale

Anche quest´anno il Credito Cooperativo aderisce con propri rappresentanti e stand.
Luigi Pettinati della Banca di Credito Cooperativo Cassa Padana parteciperà inoltre alla tavola rotonda “Credito all´ambiente: esperienze innovative a confronto” che si terrà nel pomeriggio e avrà come coordinatore Roberto Pippan del GR1 Rai.

La giornata, che l´anno scorso aveva fatto segnare grande interesse di stampa e pubblico, si candida a diventare un appuntamento centrale per un settore in pieno sviluppo e di notevole interesse.

Per saperne di più visita il sito della


LA FINANZA ETICA PER L´AMBIENTE
sabato 22 novembre 2003
Bologna - Teatro Arena del Sole
via Indipendenza 44
 
PROGRAMMA

«Serve una decisiva rifondazione culturale di ciò che una società o in una comunità si consideri desiderabile; sinora si è agito all´insegna del motto olimpico “più veloce, più alto, più forte”, che meglio di ogni altra sintesi rappresenta lo spirito della nostra civiltà […] . Se non si radica una concezione alternativa, che potremmo forse sintetizzare in “più lento, più profondo, più dolce”, e cercare in quella prospettiva il nuovo benessere […] . Ecco perché una politica ecologica potrà aversi solo sulla base di nuove convinzioni culturali e civili, elaborate […] in larga misura al di fuori della politica, fondate piuttosto su basi religiose, etiche, sociali, estetiche, tradizionali, forse persino etniche, radicate nella storia e nell´identità dei popoli.» (Alexander Langer)

10:00
Accoglienza, saluti ed introduzione: finanza etica ed ambiente
Vasco Errani (presidente della Regione Emilia Romagna) e Alessandro Messina (presidente dell´Associazione Finanza Etica)

11:15
Nuovi modelli di sviluppo e nuovi paradigmi sociali
coordinano e moderano la discussione Daniela Guerra e Lorenzo Guadagnucci
Gianfranco Bologna: oltre la crescita, verso la sostenibilità
Luis Razeto Migliaro: l´economia solidale per un nuovo rapporto con l´ambiente
Dibattito e interventi del pubblico

15:30
Credito all´ambiente: esperienze innovative a confronto
(tavola rotonda coordinata da Roberto Pippan - Rai, GR1)
Ugo Biggeri (Centro Sieci, Firenze)
Fabio Salviato (Banca popolare Etica)
Luigi Aldrighetti (Cooperativa Ca´ Verde “Le terre della Grola”, Verona)
Tonino Perna (Parco Nazionale dell´Aspromonte, Reggio Calabria)
Dirk Van Braekel (Ethibel)
Luigi Pettinati (Banca di credito Cooperativo Cassa Padana)

17:30
Conclusioni di Giovanni Allegretti (Università di Firenze)
introduce Marco Gallicani (Associazione Finanza Etica)


---------------------------------------------------

Segreteria Organizzativa:
Associazione Finanza Etica - p.za Matteotti 22, 41100 Modena
infotel: 059.225693 infofax: 059.242921
internet: www.finanza-etica.org

L´¨Associazione Finanza Etica¨, costituita e promossa dalle principali realtà italiane attive sin dalla fine negli anni ´70 nella promozione del risparmio solidale in Italia, è un´associazione di secondo livello che si propone di far crescere la cultura della finanza etica, mettendone a confronto i principali attori, comunicandone all´esterno le potenzialità, recependo e rielaborando gli stimoli del mondo dell´associazionismo, dell´imprenditoria sociale, dei cittadini solidali, all´interno ed in riferimento al non profit italiano. Promuove la finanza etica e solidale come pratica - personale e collettiva - di giustizia economica e sociale, perché si affermi e si potenzi una gestione del risparmio che rimetta la società, i diritti e l´ambiente al centro dell´economia, restituendo al denaro il proprio ruolo di strumento.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra