18/08/2003 Iniziative
Dal Friuli a Togo, una casa per i bambini
Sembrava un sogno: realizzare una costruzione che ospitasse i bambini orfani di Atakpamè, nel Togo. Oggi, grazie al contributo delle Banche di Credito Cooperativo di Staranzano, Lucinico, Doberdò del Lago, Villesse, Turriaco e Fiumicello e la raccolta di fondi messa in campo dalla parrocchia goriziana di S. Rocco, dal Gruppo per il Togo e dal Centro Volontari Cooperazione per lo Sviluppo (Cvcs), la Casa del bambino è stata ultimata.

Gestita da monsignor Julien K. Mawule Kouto, la casa convitto ospita trentuno bambini. Ma per le Banche di Credito Cooperativo l´impegno non è esaurito. Su invito di Carlo Feruglio, presidente della BCC di Staranzano, è stato infatti deciso un nuovo intervento per completare l´arredo della Casa, coprire le spese gestionali e favorire l´ingresso di altri 17 orfani in attesa.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra