24/07/2003 Cultura
Non profit e cooperazione allo sviluppo in un Master universitario a distanza
Lo sviluppo sostenibile con l´ambiente naturale e sociale è il tema di fondo del Master biennale a distanza in “Economia non profit e cooperazione allo sviluppo” organizzato dall´Università degli Studi di Ferrara.

Dopo il successo della prima annualità, l´Università degli Studi di Ferrara presso il Carid (Centro di Ateneo per la Ricerca e l´Innovazione a Didattica) ha aperto le iscrizioni alla seconda edizione del Master, che si svolgerà con metodologia didattica integrata e a distanza.

Obiettivo del Master è quello di offrire una formazione articolata su temi di grande attualità che affrontano gli aspetti di un nuovo modo di fare economia, attento alle identità locali e nel pieno rispetto delle risorse ambientali.

Il percorso di formazione è articolato in due annualità, la prima propedeutica per la seconda, configurabili come due Master annuali o un Master biennale e prevede la specializzazione in due indirizzi: “Impresa sociale” e “Cooperazione allo sviluppo”.

Il programma del corso in “Economia non profit e cooperazione allo sviluppo” prevede, per il primo anno, tre moduli: Economia sociale, Etica e società e Tecnologie applicate per il Terzo Settore.

Il corso è svolto con la collaborazione dei seguenti partner: Forum permanente del Terzo Settore, Associazione Lunaria di Roma, Banca popolare Etica di Padova, Consorzio Etimos di Padova, Cnca (Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza), Cica (Comunità internazionale di Capodarco), Sid (Society for International Development) di Roma e Valori, la rivista sull´Economia sociale, l´Ambiente e la Finanza etica.

Sul sito del Carid si può trovare il programma, una nota informativa sui docenti e sui partner oltre a tutte le informazioni logistiche e organizzative in merito:

Info: Segreteria Didattica del Master
¨Economia non profit e cooperazione allo sviluppo¨
Carid - Università di Ferrara
nonprofit@carid.unife.it
tel. 0532/293114 - 293439
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra