23/06/2003 Eventi
Premio Sirmione-Catullo 2003: il Credito Cooperativo sponsor per il secondo anno

Il Premio Sirmione Catullo nasce nel 1980 come premio letterario e dal 1999 sposta il proprio ambito dai libri ai giornali e alla televisione, articolandosi in due sezioni: il Premio Stampa e il Premio Televisivo.

Con la XX edizione è stato istituito il Premio alla Carriera e, nel 2002, anche il Premio giornalistico ¨Tra Cronaca e Storia¨.

Molte le firme di prestigio selezionate nel corso della storia del Premio: Piero Chiara, Alberto Moravia, Primo Levi, Enzo Siciliano, Antonio Spinosa, Vincenzo Cerami, per citarne alcune.

I vincitori della XXII edizione del Premio sono stati presentati a Milano nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato l´assessore al Turismo e alle attività produttive della Regione Lombardia, Massimo Zanello, il sindaco di Sirmione, Maurizio Ferrari, il presidente della giuria, Bruno Vespa, e i rappresentanti dei due sponsor del Premio, tra i quali per il secondo anno consecutivo anche il Credito Cooperativo.

La giuria della sezione Premio Stampa Europea, presieduta da Bruno Vespa e composta da Carmen Lasorella, Antonio Caprarica, Fabrizio del Noce e Corradino Mineo, ha assegnato il premio riservato alla stampa estera ad Hans Werner Kilz, direttore di Süddeutsche Zeitung, giornale tedesco molto diffuso anche in Italia.

La giuria del Premio Televisivo, composta da Maurizio Cattaneo, Renzo Giacchieri, Gian Battista Lanzani, Bruno Manfellotto, Mario Pasi, affiancata da una giuria popolare formata da circa cento utenti della Biblioteca comunale di Sirmione, ha invece promosso la fortunata trasmissione della terza rete Rai Mi manda Rai Tre, condotta da Piero Marrazzo.

Il Premio alla Carriera è andato quest´anno a Mike Bongiorno.

Infine, il Premio “Tra cronaca e storia” è stato assegnato all´inviata del TG1, Lilli Gruber.

La cerimonia di premiazione, condotta da Carlo Conti, verrà trasmessa da RaiUno il 2 luglio.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra