10/06/2003 Comunicazione
Una nuova locandina per testimoniare l´impegno delle BCC in Ecuador

“La mia banca è differente perché dà credito anche a chi non l´ha mai avuto”.
Un messaggio, quello contenuto nella locandina, che racchiude in poche parole un percorso intrapreso dal Credito Cooperativo nel 2001 con l´avvio del progetto “Microfinanza Campesinain Ecuador e che si sta consolidando attraverso una crescente adesione delle BCC e dell´intero sistema del Credito Cooperativo al progetto.

Federcasse, a nome delle Banche di Credito Cooperativo italiane, è capofila della partnership con Codesarrollo, una realtà bancaria che sta promovendo la costituzione di un sistema finanziario etico alternativo in Ecuador.
Nel progetto si offrono assistenza tecnica e finanziamenti per lo sviluppo della cooperazione di credito nel paese sudamericano promuovendo, attraverso la formula del microcredito, lo sviluppo delle popolazioni locali, soprattutto i più poveri, gli indios e i campesinos.

A tutt´oggi 53 Banche di Credito Cooperativo italiane, una Federazione locale e la Fondazione Internazionale “Tertio Millennio” sono impegnate nel progetto di “Microfinanza Campesina”, mettendo a disposizione, a condizioni agevolate, un plafond complessivo superiore ai 5 milioni di dollari e sottoscrivendo azioni di donazione per 550.000 dollari.

Ciò consentirà a “Codesarrollo” di ampliare ulteriormente la capacità di erogare nuovi crediti di cui già oggi beneficiano 65 mila famiglie di contadini.

Il Progetto “Microfinanza Campesina” ha di recente vinto il Premio Sodalitas Social Award ” 2002 per la sezione “finanza eticamente orientata”.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra