22/11/2002 Iniziative
Il Credito Cooperativo per la ricostruzione delle scuole colpite dal terremoto in Molise

Contribuire concretamente alla ricostruzione ed alla ristrutturazione delle scuole colpite dal drammatico sisma del 31 ottobre in Molise. E´ questo l´obiettivo che si propone la Federcasse, l´associazione di rappresentanza delle 470 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane presenti in tutta Italia con oltre 3.100 sportelli.

Un obiettivo di solidarietà concreta reso ancora più significativo dalla presenza, nella zona maggiormente colpita dal terremoto, della Banca Molisana di Credito Cooperativo di Colletorto (Cb), operante con due sportelli (anch´essi resi inutilizzabili dal sisma) nel paese di San Giuliano di Puglia.
E proprio per dare il segno della possibile e doverosa rinascita, la BCC Molisana – che ha continuato ad operare presso la sede principale di Colletorto assicurando soprattutto il pagamento delle pensioni – ha aperto all´interno della tendopoli di S. Giuliano di Puglia uno “sportello mobile” con il quale continuare a svolgere la propria importante funzione di banca locale, al servizio del paese.

Per assicurare comunque una raccolta ampia e coordinata delle risorse che vengono in queste ore raccolte dalle singole Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali presso i propri soci, clienti e dipendenti, Federcasse ha attivato il seguente conto corrente:

Iccrea Banca Spa
(Istituto Centrale delle Banche di Credito Cooperativo)
c/c n. 30000 (Abi 8000 – Cab 3200)
intestato a Federcasse – Terremoto Molise 2002





























Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra