11/10/2002 Finanza solidale
La sfida di Bertinoro: costruire l´impresa sociale
“Costruire l´impresa sociale”: questo il tema della manifestazione “Le giornate di Bertinoro per l´economia civile”, che si è svolta la settimana scorsa (4 e 5 ottobre) nella suggestiva cornice della rocca medievale della cittadina romagnola.
Organizzato dall´Associazione Italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del nonprofit (Aiccon) e con la sponsorizzazione del Credito Cooperativo e di Coopfond (Fondo promozione Cooperative), il convegno ha raccolto i maggiori rappresentanti del Terzo Settore per una due giorni di studio e di approfondimento.
In primo piano le questioni relative allo spazio economico che la società italiana destina all´impresa sociale e all´esigenza di contribuire al processo di umanizzazione e civilizzazione dell´economia. A questo proposito uno spazio centrale, nella sessione di chiusura del congresso, è stato dedicato allo stato dei lavori della Commissione Giustizia impegnata nell´elaborazione della riforma sull´impresa sociale. A fare il punto della situazione sul progetto di legge delega che rivedrà l´impresa sociale è stata l´onorevole Grazia Sestini, sottosegretario del Ministero del Welfare con delega alle Politiche Sociali.
Sul tema dell´impresa sociale, ma soprattutto sulla vocazione per il sociale delle Banche di Credito Cooperativo, è intervenuto il direttore della Federazione Emilia Romagna, Daniele Quadrelli.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra