14/03/2018 Cooperazione
Duecentesimo anniversario della nascita di F.W. Raiffeisen: un docu-film realizzato dall'IRU

Il prossimo 30 marzo ricorrerà il 200mo anniversario della nascita - in Germania - di Federico Guglielmo Raiffeisen, considerato il fondatore della moderna cooperazione di credito. In quello stesso giorno l’IRU (Unione Internazionale Raiffeisen, che oggi associa 52 organizzazioni bancarie cooperative di 33 Paesi, con sede a Bonn) celebrerà il 50mo della sua fondazione.

Per l’occasione l’IRU ha realizzato. in collaborazione con l’Associazione Austriaca delle Casse Raiffeisen e la tedesca DGV (la Confederazione delle banche cooperative e Raiffeisen), un film documentario sulla vita di Raiffeisen.

Il video, dal titolo “Friedrich Wilhelm Raiffeisen. Il potere di un’idea”, della durata di 45 minuti, presenta Raiffeisen non solo come autentico riformatore sociale e fondatore delle prime “Casse cooperative di prestito” ispirate ai principi della mutualità, ma anche come uomo comune, padre e borgomastro del piccolo centro di Weyerbusch, villaggio di montagna definito all’epoca “il paese della povera gente”.

La vicenda di Raiffeisen è narrata attraverso gli occhi della figlia Amalia, sua collaboratrice, che gli è stata vicina per tutta la vita. Senza di lei, difatti, Raiffeisen non avrebbe potuto completare il suo grande sogno (quello di affrancare la povera gente dai vincoli dell’usura e della miseria attraverso la costituzione di piccole casse di prestito): a richiesta del padre, infatti, Amalia si dedicò interamente al progetto cooperativo, rinunciando per questo ad avere una famiglia propria e dei figli.

Alla produzione del film – realizzato dalla Inspiris Haschel Film di Vienna con la regia di Mena Scheuba-Tempfer – hanno partecipato anche le emittenti televisive ORF III (Austria), la radiotelevisione Svizzera di lingua tedesca (SRF) e la sede RAI dell’Alto Adige.

Clicca qui per una versione short di 7 minuti del docu-film su Raiffeisen “Il potere di un’idea”.