20/04/2016 Iniziative
Solidarietà oltre confine. Raccolta fondi per gli amici ecuadoriani
Nella notte tra sabato 16 e domenica 17 aprile l’Ecuador è stato colpito da un violento terremoto di magnitudo 7,8 della scala Richter. La scossa, con epicentro nella zona della costa, è stata sentita anche a Quito, a oltre 250 km di distanza. Sta continuamente crescendo il conto delle vittime e dei feriti.

L’Ecuador è un paese che abbiamo imparato a conoscere e apprezzare da quando, nel 2002, è stato avviato il progetto “Microfinanza Campesina”: in questo quadro il Credito Cooperativo ha stretto un’alleanza con il FEPP e con Codesarrollo (oggi BanCodesarrollo) che, guidate dall’italiano Bepi Tonello, lavorano per lo sviluppo della finanza popolare e di un’economia sostenibile e partecipata.

Anche per questo, il Credito Cooperativo ha avviato una raccolta fondi per rispondere all’emergenza e sostenere le famiglie e le piccole imprese gravemente danneggiate dal terremoto.
Le risorse raccolte saranno gestite direttamente dal FEPP, che ci dà la garanzia di un utilizzo certamente appropriato ed efficace.

DAI ANCHE TU IL TUO CONTRIBUTO!

Bonifico bancario
IBAN: IT79 S080 0003 2000 0080 0032 002
Intestato a Federcasse
Causale: Emergenza terremoto in Ecuador

Pubblichiamo qui la lettera di Bepi Tonello, direttore del FEPP e presidente di banCODESARROLLO, inviataci il 3 maggio scorso.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra