05/08/2015 News
In Colombia un evento su “Finanza cooperativa per lo sviluppo rurale”

“Finanza cooperativa per lo sviluppo rurale”. E’ il titolo dell’evento organizzato da Coopermondo - Confcooperative a Popayan in Colombia. L'iniziativa fa parte del progetto pilota “AGRICOOP Colombia” di Coopermondo - Confcooperative, con il finanziamento dell’Istituto Italo - Latino Americano (IILA), in partnership con Confecoop Colombia (la Confederazione di cooperative colombiana) e con il sostegno di alcuni enti regionali e nazionali (Organizaciones Solidarias, SENA, Fundacion Promover, Fundacion Mutual Semilla, Adel Casa del Agua, Asociacion Macizo Colombiano).

L’occasione ha reso possibile la presentazione ad oltre 400 partecipanti dell’esperienza di Federcasse in Ecuador, da parte di Chiara Piva (Federcasse) e di Bepi Tonello (Codesarrollo).  Un progetto di cooperazione internazionale, “Microfinanza campesina”, nato oltre 10 anni fa, che mette in rete oltre 220 BCC italiane e la banca ecuadoriana Codesarrollo. 

Il presidente di Codesarrollo, Bepi Tonello, ha ricordato i risultati del progetto: oltre 45 milioni di dollari di crediti a più di 12mila donne ecuatoriane, mostrando che il credito cooperativo è capace di generare una crescita inclusiva dei territori perché “valorizza il risparmio, oltre che l’accesso al credito, riconoscendo l’importanza che la ricchezza e le risorse (finanziarie, ma non solo) si impegnino nel territorio di chi le produce e non si disperdano nel consumismo”.  “Non ci spaventano i settori più vulnerabili, ha poi aggiunto Chiara Piva di Federcasse, anzi crediamo che proprio offrendo opportunità di investimento e di fiducia ai piccoli produttori rurali si potranno produrre benessere sociale e prodotti di qualità”.

 Norma Zito 

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra