06/08/2014 Eventi
Il Credito Cooperativo a san Rossore con i ragazzi dell’Agesci
La Route nazionale, è la “strada” che i Rover e le Scolte dell’Agesci stanno percorrendo in questi giorni in tutte le regioni d'Italia.
30.000 giovani dai 16 ai 21 anni, ragazzi e ragazze hanno camminato a piedi, zaino in spalla, sulle strade di coraggio d’Italia, per poi ritrovarsi oggi a san Rossore (PI).
Hanno percorso insieme strade in montagne, città e villaggi. Hanno incontrato e conosciuto le tante realtà dell’Italia e della storia del nostro Paese e le storie di coraggio che i territori raccontano.
È questo il terzo incontro nazionale delle migliaia di giovani Rover e Scolte dell’Agesci dal 1976. Ospiti dell’evento anche 200 giovani stranieri provenienti da Paesi europei, arabi, africani.
 
Nei mesi scorsi il motto in preparazione della Route è stato "io ci sarò" e da oggi la maglia del Campo di san Rossore sarà: "io ci sono perché ho coraggio".
 
Il Credito Cooperativo è presente a san Rossore e sostiene concretamente questa iniziativa. 
Da sempre le BCC sono vicini alle comunità e alle associazioni e questo nostro "ci siamo" assume oggi un significato particolare.
Anche Federcasse parteciperà ad uno dei momenti di confronto che da oggi a domenica animeranno la cittadella delle tende: non solo momenti di ascolto, ma di confronto e vera partecipazione.
 
Ecco i temi di discussione:
Coraggio di liberare il futuro 
I ragazzi si confronteranno su tutti i dubbi e le incertezze che il futuro riserva loro in ambito lavorativo, sulle capacità e le possibilità che avranno di realizzare i loro sogni e di costruirsi il futuro a cui ambiscono e sulle difficoltà che incontreranno sul loro cammino. Ricercheranno la forza necessaria per scegliere di ascoltare la propria vocazione, seguendola con determinazione e passione. Si confronteranno su questi temi con l’economista Stefano Zamagni, già Presidente dell’Agenzia per il Terzo settore, il giornalista Piero Badaloni, Maria Chiara Carrozza, già Ministro dell’Istruzione, Enrico Giovannini, già Presidente ISTAT e Ministro del Lavoro e Politiche sociali, con il Prof. Luigino Bruni, docente alla Lumsa, Federica Grebello di Plain Ink, il Magistrato Alfonso Sabella, Johnny Dotti, Presidente Welfare Italia, il Prof. Mauro Magatti, docente ordinario di Sociologia alla Cattolica di Milano, ma anche con Federica Lisi, coraggiosa moglie del pallavolista Bovolenta.

Coraggio di farsi ultimi 
In un momento drammatico come quello attuale, gli scout vogliono tenere vivo il problema della povertà e della nuova povertà nella nostra società, interrogandosi, anche attraverso l'apporto di chi lavora a contatto con i poveri, sul perché oggi esiste la povertà e su quali potrebbero essere le soluzioni applicabili. Affronteranno anche il tema della guerra, in cui gli innocenti sono loro malgrado protagonisti di un conflitto che porta via tutto, anche la dignità.
Su questi temi, si confronteranno con il Prof. Ugo De Siervo, giurista e accademico italiano ex presidente della Corte costituzionale  con il Prof. Emanuele Rossi, docente di Diritto Costituzionale alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, con don Maurizio Patriciello, prete che ha fatto della lotta alla camorra la sua battaglia dal cuore della Terra dei Fuochi, con Rita Borsellino, sorella di Paolo Borsellino, don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, Marina Trivelli, Medici con l’Africa CUAMM, Gianni Rufini, Direttore Amnesty International, Sergio Gatti Direttore generale Federcasse, don Roberto Davanzo, Direttore Caritas ambrosiana, don Aldo Buonaiuto, della Comunità Papa Giovanni XXIII, ma anche con la giovane Beatrice Vio, schermitrice medaglia d'oro ai Campionati italiani paraolimpici. 

Coraggio di essere chiesa 
Tema, questo, scelto con il cuore per rispondere all'esigenza di affrontare i dubbi principali dei giovani nei confronti della chiesa. 
A confrontarsi con i ragazzi ci saranno Luciano Manicardi, rappresentante della Comunità di Bose, Alberto Chiara, giornalista di Famiglia Cristiana e don Antonio Rizzolo, direttore di Credere. 

Coraggio di essere cittadini
Temi caldi da affrontare saranno quelli relativi alla tutela dell'ambiente, alla necessità di tenersi informati e di riscoprire l'identità nazionale attraverso i principi della Costituzione. 
Interverranno Pietro Grasso, Presidente del Senato della Repubblica, il giornalista Gian Antonio Stella, Renato Grimaldi, Direttore Generale del Ministero dell'Ambiente, Cesare Patrone, Capo del Corpo Forestale dello Stato,Cinzia Scaffidi, vicepresidente di Slow Food e Mario Tedeschini Lalli, docente di Giornalismo all'Università di Roma Tre e giornalista di Repubblica, Francesco Cavalli dell’Associazione Ilaria Alpi. 

Coraggio di amare
Amare è una scelta che accompagna tutti nella vita attraverso le relazioni con le persone. Esistono, però, relazioni povere di significato o addirittura avverse al corpo, violenze di genere in primis.
Presenti su questi temi: Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, Prof.ssa Chiara Giaccardi, docente di Sociologia e Antropologia dei Media all'Università La Cattolica di Milano e Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire.   
 
per saperne di più:
 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra