09/04/2014 News
BTP Italia sesta emissione: per la prima volta Iccrea Banca è Co-Dealer
In occasione della sesta emissione del BTP Italia, aperta al collocamento dal 14 al 17 aprile, il Ministero dell’Economia ha riconosciuto ad Iccrea Banca – per la prima volta – il ruolo di Co-Dealer dell’operazione. Questo risultato consolida ulteriormente il ruolo di Iccrea Banca che, grazie alla crescente dinamicità delle BCC, sta portando il Credito Cooperativo ad assumere una posizione sempre più significativa nel panorama finanziario italiano e sul mercato dei titoli governativi.
La nuova emissione del BTP Italia presenta diverse innovazioni tecniche importanti. Le due principali: la durata di 6 anni invece dei 4 delle precedenti e le due distinte fasi di collocamento riservate a specifiche tipologie di investitori. In particolare, i primi tre giorni (dal 14 al 16) sono riservati al retail, salvo chiusura anticipata, e la giornata del 17 è riservata ai clienti istituzionali.
Ulteriore novità è rappresentata dalla corresponsione delle commissioni di collocamento agli intermediari che raccolgono gli ordini esclusivamente nella Prima Fase (14-16 aprile).
Anche in questa occasione è prevista la possibilità di chiusura anticipata, che potrà avere luogo, durante la Prima Fase, non prima delle ore 17:30 del secondo giorno di collocamento (15 aprile) o non prima delle ore 14:00 del terzo giorno di collocamento (16 aprile).
Durante la Seconda Fase del collocamento (riservata ai soli investitori istituzionali), prevista per il 17 aprile, il MEF può decidere di terminare anticipatamente il collocamento con un preavviso di 30 minuti.
L’intera documentazione relativa al nuovo strumento (scheda informativa – F.A.Q. - scheda titolo – esempio di calcolo) è disponibile sul sito del MEF ai seguenti indirizzi:
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra